CHIUSURA UFFICI

Si comunica che i nostri uffici resteranno chiusi dal 15 al 19 agosto.

TRASFERIMENTO SEDE OPERATIVA

Si comunica che dal giorno 1° luglio 2015 ci siamo trasferiti in

Viale A. Gramsci, 42 a Firenze.

Pertanto tutte le comunicazioni inerenti la Gestione del Sistema di Accreditamento andranno inviate al seguente recapito:

Accordia srl - V.le A. Gramsci, 42 - 50132 Firenze

Restano immutati recapiti telefonici e fax.

Accreditamento Organismi Formativi - Aggiornamento annuale dati di performance

La Regione Toscana, in ottemperanza a quanto previsto dalla vigente normativa in materia, ha disposto l'aggiornamento della sezione perfomance dal giorno 1 marzo al giorno 31 Marzo 2016. Tutti gli organismi interessati sono pregati di prendere visione della circolare regionale in allegato e di procedere all'aggiornamento dei dati presenti nella propria area riservata.

ALLEGATI

lett_agenzie_aggiornamento_perfomance_2016.pdf


ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA

Normativa in materia di accreditamento delle botteghe scuola

Con delibera n.982 del 12/11/2012 la Giunta Regionale ha approvato il dispositivo in materia di accreditamento delle botteghe scuola che disciplina i requisiti minimi previsti e le modalità tecniche per l'accreditamento e le relative modalità di verifica.

 ALLEGATI

Allegato A - Requisiti e modalità per l'accreditamento delle Botteghe-Scuola e modalità di verifica

Decreto n. 6029 del 12/12/2012  Avviso regionale per la presentazione delle domande di accreditamento delle Botteghe-Scuola nel territorio regionale

Allegato A - Avviso pubblico

E’ in linea il  formulario per la presentazione delle domande

Guida alla compilazione

VALUTATORE APPRENDIMENTI


Modalità per la comunicazione del nominativo del valutatore degli apprendimenti

Con circolare del 14/05/2012, la Regione Toscana ha stabilito che tutti gli organismi accreditati, entro il 15/07/2012, dovranno obbligatoriamente inserire nel proprio organico la figura di presidio del valutatore degli apprendimenti. A tal riguardo si specifica che:

- il nominativo della persona che ricopre tale funzione deve essere inserito nell'elenco regionale delle persone in possesso della specifica certificazione;
- la persona che ricopre tale funzione deve essere legata all'Organismo mediante rapporto di lavoro che copra un arco temporale di almeno 12 mesi;
- l'esperto della valutazione degli apprendimenti potrà ricoprire la funzione di presidio per non più di 2 organismi accreditati.

La comunicazione dei nominativi dovrà avvenire entro e non oltre il 15/07/2012 presso gli uffici Saforet, seguendo le modalità descritte negli allegati.

ALLEGATI

lett_agenzie_Valutatore_Apprendimenti_.pdf 

ACCREDITAMENTO ORGANISMI FORMATIVI

Normativa in materia di accreditamento degli organismi formativi

Con delibera n.968 del 17/12/2007 la Giunta Regionale ha approvato il nuovo dispositivo in materia di accreditamento che disciplina requisiti minimi previsti e le modalità tecniche per l'accreditamento degli organismi formativi e le relative modalità di verifica.

La normativa di riferimento e l'accesso agli atti regionali sono reperibili al seguente indirizzo.

 File allegati:

Disciplina in materia di accreditamento
D.G.R. n. 968 del 17 dicembre 2007

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ACCREDITAMENTO

E' in linea il formulario per la presentazione delle domande di accreditamento.

In allegato la guida alla compilazione.

File allegati (clicca sul nome per scaricare)

Manuale d'uso

AVVISO REGIONALE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ACCREDITAMENTO

Con Decreto 1168 del 20/03/2008 - pubblicato sul BURT del 02/04/2008 - la Regione Toscana ha approvato l'Avviso Regionale per la presentazione delle domande di accreditamento degli organismi che svolgono attività di formazione nel territorio regionale.

Decreto 1168 del 20/03/2008 per la presentazione delle domande di accreditamento degli organismi che svolgono attività di formazione nel territorio regionale.

File allegati (clicca sul nome per scaricare)

Decreto n. 1168 del 20/03/2008
Allegato A (come modificato dal DD 5880 del 10/12/08 e dal DD 3816 del 04/08/09)

INVIO SEMESTRALE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI

Le autocertificazioni, previste al punto 7.2 all. A alla DGR 968/07, possono essere inviate anche per posta certificata secondo la seguente modalità:
- invio di mail, all’indirizzo di posta certificata di Accordia segreteriasaforet@pec.it, con lettera di inoltro firmata digitalmente dal legale rappresentante dell’Organismo Formativo;
- in allegato le autocertificazioni con firma digitale. Si specifica che ogni figura di presidio ed il legale rappresentante, deve firmare digitalmente la propria autocertificazione. Non è consentito l’invio di autocertificazioni in parte in formato digitale e in parte in formato cartaceo.
- Accordia provvederà a verificare il contenuto e la correttezza della firma digitale .

La comunicazione digitale sostituisce completamente quella cartacea che non dovrà quindi essere inviata.

ACCREDITAMENTO ORGANISMI FORMATIVI. Ampliamento ambiti di accreditamento

Gli organismi formativi già accreditati nell’ambito della formazione riconosciuta (a norma della DGR 968/07 e s.m.i.) possono presentare domanda per l’ampliamento all’ambito della formazione finanziata utlizzando la modulistica e le modalità di seguito riportate.

File allegati (clicca sul nome per scaricare)

Ampliamento ambiti di accreditamento

ACCREDITAMENTO - Procedura di risoluzione delle non conformità

E' in linea la procedura per la risoluzione delle non conformità aggiornata al 28/01/2010.
E' in linea la procedura per la risoluzione delle non conformità. Tale procedura dovrà essere utilizzata da tutte le sedi operative che hanno ottenuto i seguenti esiti:

- 1) sospensione dell'accreditamento;
- 2) non conformità su requisiti di non efficacia/efficienza;

Contestualmente all'Allegato 1 inviare solo la documentazione richiesta esplicitamente in sede di audit,. Per chiarimenti i responsabili delle sedi sono pregati di contattare il proprio tutor Saforet.

File allegati (clicca sul nome per scaricare)

procedura risoluzione non conformità

ACCREDITAMENTO - Procedura per la comunicazione delle variazioni anagrafiche

Procedura comunicazione variazioni anagraficha.

Al fine di aggiornare costantemente i dati anagrafici gli organismi accreditati hanno l'obbligo di comunicare tempestivamente qualsiasi variazione che vada ad incidere su dati, aspetti e condizioni rilevanti ai fini del mantenimento dell'accreditamento e/o dell'aggiornamento della relativa Banca dati regionale.

 

File allegati (clicca sul nome per scaricare)

Procedura comunicazione variazioni

LINK

Accesso all'area riservata di Saforet
Accedi al Serivizio Formazione e Orientamento della Regione Toscana